• Italiano
  • English
  • EN/IT
    L’artista del mese
    ANTON GIULIO ONOFRI
    [= ANTON ==== GIULIO == ONOFRI ===]
    NEWSLETTER LUGLIO 2024
        [== LINK ==]

    Anton Giulio Onofri
    Lido di Pesaro
    23 giugno 2024
    iPhone 15 Pro
    Photo credit Anton Giulio Onofri


    THE BLANK CONTEMPORARY ART
    99 PAROLE CON ANTON GIULIO ONOFRI

    È arrivata l’estate. Nella foto, la spiaggia di uno stabilimento balneare a Pesaro due giorni dopo il solstizio. Il mare è l’Adriatico, dunque questa in fotografia è un’alba. L’ho scattata con il mio iPhone al termine di una tirata a fare mattina chiacchierando di passato e futuro insieme a qualche amico della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema, che si era conclusa qualche ora prima con un gran party sulla terrazza in cima all’hotel dove ero ospite. L’alba ci ha tutti convinti che era l’ora di andare a nanna. Al momento attuale, questa è la mia foto più recente.

    CLAUDIA LOSI
    [= CLAUDIA = LOSI ===]
    NEWSLETTER GIUGNO 2024
        [== LINK ==]

    Claudia Losi
    Amuleti, 2020
    Argilla, pigmenti e mani amiche
    Courtesy l’artista e collezione privata
    Photo credit Andrea Rossetti


    THE BLANK CONTEMPORARY ART
    99 PAROLE CON CLAUDIA LOSI

    Quante parole stanno nella mano
    Mano che stringe fino a soffocare

    Quante parole s’incontrano nel vento
    Vento che muove fino a svanire

    Quante parole muoiono tra le labbra
    Labbra che baciano fino a imbiancare

    Quante parole scorrono tra i denti
    Denti che mordono fino a straziare

    Quante parole vorremmo ridire
    Dire pian piano un soffio a morire

    Quante parole potremmo ridire
    Dire pian piano un soffio a morire

    ELISA MONTESSORI
    [= ELISA == MONTESSORI ==]
    NEWSLETTER MAGGIO 2024
        [== LINK ==]

    Elisa Montessori
    Senza titolo
    2022/2023
    Tecnica mista su carta catramata
    449 x 100 cm
    Prospekt, 2023, a cura di Cecilia Canziani e Marta Roberti
    Istituto Italiano di Cultura, Cracovia e Varsavia


    THE BLANK CONTEMPORARY ART
    99 PAROLE CON ELISA MONTESSORI

    “…S’addentra nel bosco,
    o meglio si perde.
    Lo conosce da ogni lato
    ed ha volo alato,
    spiegato migrando
    frenato tornando.
    Si sente libero all’amo del ramo
    tra le sue ombre e penombre
    le verdi volte ritorte
    nel silenzio che scende avvolgente
    e si frange ad ogni istante…”

    Wislawa Szymborska, Due punti, Adelphi, 2006

    STEVE PICCOLO
    [=== STEVE ==== PICCOLO ==]
    NEWSLETTER APRILE 2024
        [== LINK ==]

    Steve Piccolo
    Order
    2024
    Spontaneous assemblage of miscellaneous waste produced by squatters of a building in Milan, photo and graphic intervention by artist
    Photo Credit and Courtesy the Artist


    THE BLANK CONTEMPORARY ART
    99 PAROLE CON STEVE PICCOLO

    In questo mondo
    di nasi a terra
    cielo inosservato

    In questo mondo
    che si rallenta e si arresta
    avanzare a carponi
    è ormai più sensato

    In questo mondo
    di surrogati dell’amore
    come devo prendere decisioni?

    In questo mondo
    di cervelli artificiali
    niente cambierà
    le catene restano

    Può questo mondo
    di stile ardito
    aggressivo
    strappare un sorriso?

    In questo mondo di
    sistemi annidati
    uno dentro l’altro
    dov’è il mio posto?

    E in un mondo di menzogne
    auto-avveranti
    perché dovrei dire la verità?

    Come farò a capire
    se ti rifiuti
    di fissare i parametri?

    Le precisazioni mancano
    qui sull’asfalto
    serve coreografia.

    JANIS RAFA
    [=== JANIS == RAFA ===]
    NEWSLETTER MARZO 2024
        [== LINK ==]

    Janis Rafa
    The Space Between Your Tongue & Teeth
    2023
    3-channel video, 9 min
    Courtesy the Artist


    THE BLANK CONTEMPORARY ART
    99 PAROLE CON JANIS RAFA

    Nella bocca del cavallo c’è uno spazio dove non crescono i denti.
    Insieme allo spazio interdentale esiste un vuoto di spazio.
    E in questa pausa,
    nello spazio lasciato tra gli incisivi e i premolari,
    c’è un portale artificiale,
    che permette di addomesticare,
    imporre il controllo,
    costringendo alla disciplina.

    Il morso, questo gioiello irresistibile,
    è ora ospitato dalla bocca del cavallo,
    che osserva un sistema di espansione.

    I denti posteriori sinistri sono cresciuti come montagne.
    Si aprivano buchi nelle gengive.
    Non potevi mangiare.
    Il tuo corpo non ti ascoltava.

    I denti erano un segno di tortura.
    La tua bocca una prova di resistenza.

    Ho tradito la tua bocca all’infinito.

    [Ioanna Gerakidi e Janis Rafa]

    NABUURS&VANDOORN
    [= NABUURS ===== VANDOORN ==]
    NEWSLETTER FEBBRAIO 2024
        [== LINK ==]

    Nabuurs&VanDoorn
    Revelation 03
    2022
    Fine Art Print on baryta cotton rag paper mounted on dibond
    120 cm x 180 cm


    THE BLANK CONTEMPORARY ART
    99 PAROLE CON NABUURS&VANDOORN

    Proprio nel momento in cui abbiamo partecipato alla residenza dedicata a Vincent van Gogh, gli attivisti per il clima di “Just Stop Oil” hanno attaccato la sua opera Girasoli alla National Gallery di Londra. In risposta, abbiamo eseguito 10 Geoseances nell’ambiente naturale intorno alla casa natale di Van Gogh. Il paesaggio in cui Vincent ha camminato e sul quale ha scritto bellissime lettere sulla natura. In GeoSeances (2022), presentiamo un’esplorazione completa del significato della firma di Vincent van Gogh. Attraverso l’appropriazione digitale, abbiamo proiettato la sua firma dal dipinto Girasoli (1888) sul paesaggio, facendo rivivere una connessione apparentemente dimenticata tra la sua firma e la natura.

    EFFE MINELLI
    [=== EFFE == MINELLI ===]
    NEWSLETTER GENNAIO 2024
        [== LINK ==]

    Effe MinelliThese butterflies came back from hell to see you2023Mixed media Photo credit: Paolo Biava


    THE BLANK CONTEMPORARY ART99 PAROLE CON EFFE MINELLICose che mi spaventano e cose che non mi spaventano.Ho paura di ammettere le mie paure.Ho paura di essere rifiutato dopo aver condiviso i miei sentimenti per qualcuno.Ho paura quando tutto l’amore scompare o si trasforma in odio e amarezza.Ho paura dei pettegolezzi, delle persone banali e delle loro lingue taglienti.Ho paura dell’incomprensione, del giudizio, della stigmatizzazione e della discriminazione.Ho paura della solitudine.Non ho paura di abbracciare le mie fragilità.Non ho paura di dire la verità e di seguire sempre il mio cuore.Non ho paura di ricevere e dare amore.Non ho paura di lottare per i diritti umani e degli animali.Non ho paura del cambiamento, della mutazione e della rigenerazione.Non ho paura di piangere.

    RENÉE VAN TRIER
    [= REN ==== E == VAN === TRIER ==]
    NEWSLETTER DICEMBRE 2023
        [== LINK ==]

    Renée van Trier
    Drawing: Apparently it is about land
    Charchoal, paper
    23,7 x 32 cm
    Courtesy the artist
    Photo credit: Sofie Boon


    THE BLANK CONTEMPORARY ART
    99 PAROLE CON RENÉE VAN TRIER

    “QUESTO NON È DISNEYLAND
    NON CI SONO PERSONAGGI DEI CARTONI ANIMATI
    NON CI SONO PRINCIPESSE CHE SALVANO IL MONDO
    CI SONO SOLO LOTTE E SOLITUDINE SULLA NOSTRA VIA
    ESSERE ESCLUSI È LA COSA PEGGIORE CHE POSSA CAPITARE
    L’EMPATIA È UN LAVORO DURO
    L’EMPATIA È DOLOROSA
    C’È SEMPRE MENO SPAZIO PER GLI ANIMALI PER CACCIARE
    SEMPRE MENO SPAZIO DA CHIAMARE CASA
    SIAMO CADUTI NEL DIMENTICATOIO
    PRENDIAMO PIÙ DI QUELLO CHE CI SERVE
    LA NATURA HA L’ULTIMA RISATA
    NON SARAI IN GRADO DI TORNARE AL TUO STATO ORIGINALE”.

    “VOGLIO IL MEGLIO PER I MIEI FIGLI”

    ALESSANDRO PESSOLI
    [=== ALESSANDRO == PESSOLI =]
    NEWSLETTER OTTOBRE 2023
        [== LINK ==]

    Alessandro PessoliThe Valley, 2021Oil, acrylic, spray paint, oil stick, oil pastels, and colored pencil on canvas88 5/8 x 169 1/4 inches (225 x 430 cm)Courtesy Anton Kern Gallery New YorkTHE BLANK CONTEMPORARY ART99 PAROLE CON ALESSANDRO PESSOLIUn mondo tramonta dentro uno che inizia, il sole è una ruota dentata che si spegne trascinando un corpo senza testa, vecchio eroe da cui nascono fiori.Due creature, un bimbetto sulla schiena di una tigre inventata e le mie mani, non molto altro che un alberello azzurro a cui appoggiarsi.Nel futuro mia faccia come un teschio in fiamme dal sorriso ardente sul quale passeggia un verme cartoon e spunta un fiorellino.

    FABRIZIO PREVEDELLO
    [= FABRIZIO = PREVEDELLO =]
    NEWSLETTER SETTEMBRE 2023
        [== LINK ==]

    Fabrizio Prevedello
    Prove di volo (35)
    2009
    Steel
    14,5×44,5×42 cm
    Courtesy Cardelli & Fontana

    THE BLANK CONTEMPORARY ART
    99 PAROLE CON FABRIZIO PREVEDELLO

    Lo studio è una vecchia casa dismessa.

    Negli anni settanta è stata pure utilizzata come scuola elementare del piccolo paesino dove abito.Ha il pavimento in cotto sorretto da travicelli in castagno.

    Il pavimento è molto elastico, forse troppo… Lo rinforzo con una putrella. Il mio collega di sotto, pittore, me ne è grato.

    Per distribuire i pesi, i materiali per le sculture sono poggiati lungo il perimetro delle pareti. Ho cominciato a costruire anche le sculture alle pareti.

    Il clima è mite, per quasi tutto l’anno lascio le finestre aperte, entrano le rondini, tra i travicelli del soffitto fanno i loro nidi… pure i loro bisogni.

    Copro le sculture ultimate con delle lenzuola, le proteggo dallo sguardo e dalla convivenza con le rondini.

    Una scultura in fieri è posizionata molto in alto, appena sotto il soffitto. Alcune rondini appena nate iniziano a utilizzarla come trampolino di volo.

    © THE BLANK 2024
    SOCIAL
                   
    APP
       
    NEWSLETTER SETTEMBRE 2023 | FABRIZIO PREVEDELLO