• Italiano
  • English
  • EN/IT
    Traffic Gallery | Le Re/citazioni di Madame. Madame | 08.02 - 30.04.2014
    Traffic Gallery | Le Re/citazioni di Madame. Madame | 08.02 - 30.04.2014
    [= Traffic === Gallery === Le ===== Re ==== citazioni === di == Madame. ===== Madame ===== 08.02 ==== 30.04.2014 =]

    1618462_635357759845310_2143843136_n



        [== LINK ==]

    IMG_5299

    plè

    wqewfrgtryh

    Le Re/citazioni di Madame
    [Baby, your love shot me down]

    [Solo Show]
    di / by

    MADAME

    a cura di / curated by
    Claudia Attimonelli e Vincenzo Susca

    | 08 February – 08 April 2014 |
    Opening Saturday 08 February 2014 time 19.00 – 21.30

    Parigina d’adozione, Madame, a molti nota anche come Madame Moustache, realizza collage variopinti accompagnati da motti piccanti e provocatori utilizzando in modo ricreativo ritagli fotografici unici, tratti da antichi giornali ottocenteschi fino a più recenti pubblicità e immagini degli anni Sessanta e Settanta. L’opera in un unico esemplare, oggetto delle sue esposizioni, arricchita da minuti dettagli eteromaterici, è allo stesso tempo la matrice dalla quale l’artista produce le stampe adoperate per le grandiose affissioni urbane disseminate per le strade di Parigi e di altre città europee, realizzate durante il giorno e sotto lo sguardo complice e compiaciuto dei passanti. Sommersa nel suo atelier da pile di riviste e di altri minuti oggetti d’altri tempi, alcuni selezionati per l’estetica tipografica altri per l’iconografia, Madame è capace di concentrare nello spazio di pochi segni una composizione familiare eppur straniante, incastonata in dotte cornici tematiche, laddove il già noto, l’immagine ritagliata dai magazine e i caratteri scelti per le parole, agenti da macchina del tempo tramite il disseppellimento di ricordi, entra in dialogo con le mordaci battute assegnate ai personaggi. Gli aforismi in francese, in inglese e in occasione dell’esclusiva mostra personale di Bergamo alla Traffic Gallery per la prima volta anche in italiano, innescano giochi di parole e parodie, citando canzoni e frasi idiomatiche che inscenano dispositivi giocosi e ironici nei confronti degli stereotipi sociali, amorosi e di genere :

    Giorno e notte… e penso a te.
    Baby your love shot me down.
    L’amour menanger.
    Ceci n’est pas un thon!
    Boys make you run ? Make them fall!
    Parce que l’amour nous pare toutes d’un masque de chienne.
    Love is not a secret. Don’t be shy, be proud.
    No need to wear a mask to make me surprise.
    Fishing or be fished.
    Don’t be afraid baby needles do not always hurt.
    I’m crazy about gymnastic since you made me try it.

    Nella poetica di Madame il genere sessuale, gli stereotipi sociali, i cliché sentimentali e l’ideale di donna e di uomo sono tanto spinti all’eccesso e alla caricatura da essere sovvertiti con un tono contemporaneamente carnevalesco e glamour. Il tessuto urbano riconfigurato secondo le esorbitanti affissioni di Madame dalla cifra ormai celebre, lungo le strade del Marais, di Montmartre, di Belleville, di Ménilmontant e di Oberkampf a Parigi diviene un vestito indossabile da ciascun passante che improvvisamente, ad esempio, incrocia il monoculo baffuto di un gentiluomo che lo invita a gettare la maschera e a mostrare il suo vero volto, o di una elegante signora a cui si consiglia in talune circostanze di indossare la cravatta maschile, accanto ad un grande muso di gatto con i baffi e il corpo di un pesciolino natante sulla superficie murale. Una cosa è certa: dopo Parigi, anche Bergamo non resterà indenne dal tocco festoso e raffinato di Madame.

    Claudia Attimonelli e Vincenzo Susca

    Traffic Gallery | Contemporary Art
    Via San Tomaso 92 | 24121 Bergamo | Tel. +39 035 0602882 |
    Mobil. +39 338. 4035761 | info@trafficgallery.org |
    www.trafficgallery.org

    ©THE BLANK 2017
    SOCIAL
                 
    APP
       
    Traffic Gallery | Le Re/citazioni di Madame. Madame | 08.02 - 30.04.2014