• Italiano
  • English
  • EN/IT
    THE BLANK | CHEF - un progetto di micro-editoria
    THE BLANK | CHEF - un progetto di micro-editoria
    [== THE === BLANK ===== CHEF ==== un = progetto === di === micro === editoria ===]
        [== LINK ==]
    Chef è il primo progetto di micro-editoria ideato e curato da Valentina Gervasoni per The Blank Contemporary Art, in collaborazione con Studio temp di Bergamo. 

    Per ciascun artista invitato a partecipare al progetto The Blank Kitchen, viene stampata Chef una “rivista” amatoriale, in edizione limitata in 100 esemplari, numerati e firmati dall’artista: un poster piegato secondo schemi, di volta in volta diversi,  stampato su carta dalla consistenza e dalla finitura diversa, scelta sempre in considerazione della pratica dell’artista ospitato.

    Il progetto, infatti, prevede che la pubblicazione di Chef venga realizzata per mezzo dell’interazione di tre differenti professionalità del mondo dell’arte: artista/curatore/grafico. I tre soggetti coinvolti si confrontano sul main theme selezionato dall’artista stesso. Unico limite imposto all’artista: la scelta di un unico colore per la stampa, a eccezione del nero.

    A partire da Diego Marcon e il suo manifesto della cucina neofolk rigorosamente in tinta rosso Tagadà-Haribo, proseguendo poi con lo straniamento Pop di Gabriele De Santis, per giungere al Geo-reportage nostalgico sui toni di grigio di Ian Tweedy, ciascuna fanzine è una narrazione intima, la storia di un incontro informale che trova la sua conclusione durante la degustazione conviviale del menu ideato e preparato dall’artista per gli ospiti dell’evento.

    Le fanzine nel loro formato cartaceo sono disponibili presso la sede di The Blank in via Quarenghi 50, Bergamo

    Di ciascuna fanzine esiste una versione digitale, scaricabile qui:

    ©THE BLANK 2017
    SOCIAL
                 
    APP
       
    THE BLANK | CHEF - un progetto di micro-editoria