• Italiano
  • English
  • EN/IT
    TB Residency
    III EDITION PROJECT PROPOSAL RESIDENCY
    [=== III ==== EDITION = PROJECT === PROPOSAL ==== RESIDENCY =]
    TB RESIDENCY
    02.11.15 - 30.11.15
    Dal 2 al 30 Novembre

    Artisti in residenza: Elida Brenna Linge (Norvegia), Roberto Fassone (Italia)


        [== LINK ==]

    Project Proposal Residency è un programma di residenza d’artista.

    Lo scopo del progetto è quello di dare ospitalità ad artisti italiani ed internazionali per un periodo medio/breve e di offrire loro alloggio e relazioni volte a sviluppare le loro ricerche artistiche, pratiche e teoriche. La residenza è pensata come un luogo di incontro e di lavoro dove condividere idee ed esperienze. Agli artisti in residenza sarà chiesto di lavorare ad una proposta di progetto/idea che sarà sviluppata durante il periodo di residenza e di condividerla con The Blank. La proposta di progetto sarà presentata alla conclusione del periodo durante la giornata dedicata all’Open Studio.

    BIO artisti
    Elida Brenna Linge (1982) è un’artista norvegese, il cui lavoro spazia dall’installazione, al disegno al libro d’artista, dalla fotografia al video.
    Negli ultimi anni la sua pratica si è radicata all’interno del suo contesto: La fattoria di famiglia in un fiordo della Norvegia occidentale. Il suo lavoro è una ricerca continua sulle strutture, sia fisiche che semantiche, e sugli aspetti di controllo.
    Ha ricevuto un MFA alla Bergen National Academy of the Arts (2010). Ha lavorato ad un progetto biennale con Andreas Siqueland, conclusosi nel 2015 con la mostra Winterstudio/Hansplassen at KUBE, Ålesund. Altre mostre recenti includono A Gust of Wind at DNA Art Space, London Ontario (CA) e SALE parte del parallel programme  a Manifesta 10 in St.Petersburg (RU).
    Alcuni suoi lavori sono in mostra alla Walter Phillips Gallery parte di Video Art @ The Banff Centre series.

    Roberto Fassone (1986) realizza lavori che esplorano e indagano i processi e le strategie che regolano la produzione di opere contemporanee.
    Nel 2012 ha progettato sibi, un software per la produzione di potenziali opere d’arte.
    Nel 2014 ha presentato Jeg Er Enorme Jævler, un film e performance in due capitoli.
    Negli ultimi anni ha esibito e performato a Carroll/Fletcher, Londra, ZHdK, Zurigo, MAMbo, Bologna, MARS Gallery, Melbourne, Link Cabinet e Museo La Ene, Buenos Aires. Nel 2014 è stato inserito nella Jury Selection del 17th Japan Media Arts Festival e recentemente è stato selezionato per il Live Works Performance Act Award a Fies (Dro, TN).

    ©THE BLANK 2016
    SOCIAL
                 
    APP
       
    TB Residency | III EDITION PROJECT PROPOSAL RESIDENCY